menu

Rete Civitas

Civitas è presente nel Consiglio Direttivo del Ciessevi, nella Consulta Regionale delle Opere Socio Assistenziali e indirettamente nel Tavolo del Terzo Settore istituito presso l’Assessorato della Famiglia in Regione Lombardia. Numerose sono inoltre le esperienze di collaborazione, fra cui i laboratori di pensiero e le alleanze con ACLI Lombardia, Gruppi ed Associazioni operanti primariamente nel territorio milanese esteso alla sua area metropolitana.

Fin dalla sua costituzione Civitas collabora anche con l’Ordine dei Fatebenefratelli: allora per il tramite dell’Associazione Pro.Vo (Promozione Volontariato), voluta e guidata da Fra’ Pierluigi Marchesi, oggi nella persona di Fra Marco Fabello e per il tramite dell’ I.R.C.C.S. Centro San Giovanni di Dio Fatebenefratelli di Brescia.

Dal Luglio 2017 Civitas ha aderito all’Accordo di Programma per la realizzazione del sistema integrato di interventi e servizi sociali ai sensi della L. 328/2000 e della L.R. 3/2008 per l’ambito distrettuale n. 7 Cinisello Balsamo, dichiarando di impegnarsi nella partecipazione alla realizzazione di azioni coerenti con le finalità indicate nel medesimo Piano Sociale di Zona.
In tale prospettiva è anche direttamente in relazione con “Insieme per il Sociale” Azienda Speciale dei Comuni di Bresso, Cinisello Balsamo, Cormano e Cusano Milanino, per sviluppare temi innovativi di welfare aziendale.

Di particolare significato anche la presenza di Civitas nel Comitato di Coordinamento Regionale di Mo.Vi Lombardia, a sua volta socio dell’Associazione.
Proprio su iniziativa del Mo.VI è stato avviato anche un grande progetto di rilancio delle Reti Territoriali in essere denominato “Strade Nuove”, e delineato in cinque quaderni da interpretare quale agile strumento di prima conoscenza ed informazione su come oggi sia possibile costruire un mondo più giusto e solidale, in cui le responsabilità sociali e politiche di ogni cittadino non sono una delega in bianco ma veri e propri strumenti di cambiamento sociale.
Sono proposte cinque strade nuove: per vivere un volontariato di prossimità, per imparare la cura dei beni comuni, per sperimentare l’impegno per la democrazia, la scelta di nuovi stili di vita sostenibili, il sostegno alle forme di economia solidale e di comunità.

Di recente, inoltre, Civitas è entrata a far parte dei Soci Fondatori di Fondazione Triulza con cui ha avviato una collaborazione sul fronte della progettazione e dell’innovazione sociale.

L’attuale rilancio del progetto di Civitas, in particolare con la cura e l’attenzione alle Regole e alla Legalità, avviene in intensa collaborazione con il Centro Studi Giorgio Ambrosoli, Laboratorio di Diritto Applicato intitolato alla memoria dell’Avvocato Giorgio Ambrosoli.